Regole Scopa: Come Giocare

Scritto da Dimensione Poker Il Aggiornato il .

scopa online

È Natale e sei seduto a tavola con i tuoi amici e parenti pronto per giocare una partita ma non ricordi alcune regole della Scopa? Oppure ti avvicini a questo gioco di carte per la prima volta e vuoi capire velocemente come si gioca a Scopa?

Qui trovi tutte le istruzioni per imparare a giocare a Scopa: i punti come Primiera e Settebello, il valore delle carte e come si danno, e il regolamento dell'ultima mano. E anche se parti da zero niente paura, le regole della Scopa sono molto semplici e proprio questo è uno dei motivi della grande popolarità di questo gioco di carte italiano.

Vedremo come si gioca a Scopa nella sua versione classica, nota anche come Scopetta, la più giocata durante le Feste e su internet. Se non lo sai infatti esistono diversi siti in cui poter giocare a Scopa online tutto l'anno, contro giocatori reali collegati da tutta Italia in tornei di Scopa gratis o a soldi veri (il costo delle partite parte da 50 centesimi).

 

Scopo del gioco

A Scopa si può giocare in 2 giocatori, in 3, in 4 divisi in coppie, o in 6 divisi in squadre da 3 giocatori.

Vince chi arriva prima al punteggio stabilito all'inizio della partita. Spesso è 11 ma molte volte si decide per altri punteggi come 21 o 7 se si vuole far durare più o meno la partita. I punteggi di ogni mano vengono sommati finché un giocatore non arriva ai punti necessari per vincere. Così funziona anche nella Scopa online, dove si può optare anche per tornei veloci al meglio di una smazzata.

 

Il mazzo di carte

A Scopa si gioca con un mazzo composto da 40 carte italiane divise nei semi Spade, Denari, Bastoni e Coppe. A seconda della tua regione puoi giocare a Scopa con carte napoletane, toscane, trevigiane, piacentine, bergamasche, siciliane o milanesi.

Se non hai nessuno di questi mazzi puoi giocare con le carte francesi, quelle che si usano per il poker. Devi togliere le carte di valore 8, 9, 10 e i Jolly (non confonderli con i Jack che andranno a raffigurare i Fanti delle carte italiane) e considerare i semi in questo modo:

  • cuori = coppe
  • quadri = denari
  • fiori = bastoni
  • picche = spade

 

Il valore delle carte a Scopa

Nella Scopa il valore delle carte è molto semplice da ricordare:

  • Re (K con le carte francesi) = 10
  • Cavallo (Q con le carte francesi) = 9
  • Fante o Donna (J con le carte francesi) = 8
  • 7 = 7
  • 6 = 6
  • 5 = 5
  • 4 = 4
  • 3 = 3
  • 2 = 2
  • Asso = 1

 

Come si danno le carte a Scopa

La distribuzione delle carte a Scopa è molto semplice: il mazziere, colui che mischia le carte, dopo aver fatto tagliare il mazzo al giocatore alla propria sinistra, distribuisce tre carte a ciascun giocatore, a cominciare da quello alla sua destra e continuando in senso antiorario.

Una volta che ha dato le carte a tutti i giocatori, pone quattro carte scoperte sul tavolo.

Quando tutti i giocatori finiscono di giocare le tre carte personali, il mazziere ne consegna altre tre a ognuno finché non finisce il mazzo e quindi la partita.

 

Come si gioca a Scopa

Comincia il giocatore alla destra del mazziere, che gioca una carta. Successivamente fanno lo stesso gli altri giocatori in senso antiorario, uno alla volta.

Se cali una carta di valore uguale a una sul tavolo, sei obbligato a raccoglierla. Se manca una carta dello stesso valore, puoi sommare il valore di più carte selezionando la combinazione che ti conviene di più. Se non puoi compiere nessuna di queste due azioni, devi limitarti a lasciare la carta a terra.

Facciamo un esempio. Sul tavolo c'è un 2, un 6 e un Re, se giochi il Re devi prendere per forza il Re a terra. Se invece giochi un Fante, che vale 8, puoi prendere il 2 e il 6. Se giochi un 5, non hai nessuna azione possibile e devi lasciare il 5 a terra.

Devi tenere le carte prese in un mazzetto posto davanti a te coperto, e così gli altri giocatori.

 

Punti a Scopa

Nella Scopa i punteggi sono Carte, Settebello, Denari, Primiera e Scopa. Vediamo come si contano i punti a Scopa:

Carte. Chi a fine partita ha il numero maggiore di carte vince. Siccome il mazzo ha 40 carte, per ottenere il punto devi conquistare un minimo di 21 carte. Se entrambi i giocatori (o le squadre) ottengono 20 carte, il punto non viene assegnato.

Settebello (o Sette Bello). È il 7 di Denari. Chi lo conquista vince un punto.

Denari. Ci sono quattro semi, ognuno composto da 10 carte. Uno di questi è il seme di Denari e chi a fine partita si aggiudica più di 5 carte di Denari vince un punto. Il punto non viene assegnato se entrambi i giocatori hanno 5 carte.

Primiera. L'obiettivo della Primiera è fare più punti possibili seguendo questo schema:

  • Sette = 21 punti
  • Sei = 18 punti
  • Asso = 16 punti
  • Cinque = 15 punti
  • Quattro = 14 punti
  • Tre = 13 punti
  • Due = 12 punti
  • Figure = 10 punti

Per calcolare la tua primiera migliore devi selezionare quattro carte, una per seme. Non puoi saltare nessun seme e anche se hai più carte per un seme particolare, puoi usarne sempre e solo una. Anche questo punteggio può finire in parità.
Se vuoi essere sicuro d'aver capito come funziona, puoi leggere questa guida dedicata alla Primiera nella Scopa.

Scopa. Il punteggio che prende il nome dal gioco si realizza quando riesci a prendere tutte le carte sul tavolo in quel momento. Vale sempre un punto e per segnarla devi infilare la carta di traverso nel tuo mazzetto delle prese.

Qui puoi approfondire sui punti della Scopa.

 

Ultima mano di Scopa

A Scopa l'ultima mano ha regole diverse. Una volta finita, colui che ha fatto l'ultima presa può prendere tutte le carte sul tavolo, se ne sono rimaste.
Una scopa fatta nell'ultima presa non deve essere contata nel punteggio.

 

Strategie della Scopa

In questo gioco di carte il regolamento è tutt'altro che difficile ma questo non significa che non esistano tecniche di gioco. Ci sono più metodi di quelli che si credono comunemente ma non pensare che siano trucchi magici, solo piccoli consigli di gioco.

 

La Scopa Online

A proposito di trucchi, se non vuoi giocare su internet perché temi che qualcuno possa barare o mandare a monte la partita, qui trovi la lista dei siti di Scopa multiplayer con il software di gioco sicuro e inattaccabile, autorizzato dai Monopoli di Stato Italiani (AAMS). In una piattaforma, senza scaricare nulla perché si gioca direttamente online, troverai tanti giochi di carte tradizionali come Asso Piglia Tutto (Scopa d'Assi), Solitario, Scopone Scientifico, Tresette, Bestia, Scala 40, Cirulla, Burraco, Chemin de fer, 7 e mezzo, Poker a 5 Carte, Peppa, Mazzetti e Telesina. Oltre che su PC, Mac e Linux puoi divertirti anche da Mobile tramite App per Android, iPhone e iPad.