Donkbet

Scritto da First Blood Aggiornato il .

Donkbet significa puntare fuori posizione contro il giocatore che aveva puntato o rilanciato nel turno precedente.

Esempio: il giocatore A rilancia preflop e viene chiamato dal B in posizione di small blind. Al flop il giocatore B che è il primo a parlare, punta, facendo quindi una donkbet.

Il termine donkbet, letteralmente puntata d'asino, nasce come termine dispregiativo. Negli ultimi anni l'ha persa a causa dell'evoluzione che ha avuto l'hold 'em e il poker in generale. In passato infatti si giocava molto più chiusi, e solo un asino avrebbe rilanciato per primo sul giocatore che aveva rilanciato preflop e che quindi doveva avere un gran punto.
Oggi invece l'open raise si può fare anche con carte non monster.

Indice completo

| 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | Vedi tutto |