Daniel Negreanu entra nella Poker Hall of Fame

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

daniel negreanu

È stata sufficiente la prima nomination per Daniel Negreanu per essere inserito nella prestigiosa Poker Hall of Fame 2014. Il celebre "Kid Poker", insieme al direttore di torneo Jack McClelland, al suo primo anno di eleggibilità, ha ricevuto questo importantissimo riconoscimento.

Ricordiamo che erano in tutto 10 i nominati per la Poker Hall of Fame 2014 e per la prima volta compariva anche il nome di Daniel Negreanu, da poco quarantenne, condizione necessaria per entrare nella ambita lista.

Hanno votato 21 membri ancora in vita della Poker Hall of Fame e 20 giurati selezionati tra giornalisti di settore.

Alla fine sono stati scelti Daniel Negreau e Jack McClelland, celebre organizzatore di tornei di poker live del casino del Bellagio di Las Vegas.
Tra gli altri papabili ad essere eletti troviamo Mike Matusow, Jennifer Harman, Bruno Fitoussi, Bob Hooks, Ted Forrest, Humberto Brenes, Chris Bjorin e Huck Seed.

Daniel Negreanu naturalmente era il super favorito essendo uno dei giocatori più vincenti di sempre nel poker.

Daniel Negreanu, appena saputa la notizia, ha dichiarato: "È un onore essere accostato a tanti grandi nomi di giocatori di poker eletti prima di me. Un onore ancora maggiore ottenere questo riconoscimento a 40 anni, proprio come successe ad una leggenda quale Chip Reese. Grazie a tutti quelli che hanno votato per me."

Jack McClelland, 63 anni, è da sempre nel mondo del poker. Da giovane ha incominciato come dealer ma con il trascorrere del tempo ha fatto carriera diventando WSOP tournament director negli anni ottanta e dal 2002 al 2013 è stato organizzatore di tornei della celebre poker room del Bellagio.

McClelland ha ringraziato tutte le persone con cui ha lavorato nel corso degli anni, soprattutto la giuria della Poker Hall of Fame per avere concesso a lui “un tale onore”.

Le nomine di Negreanu e McClelland saranno ufficialmente celebrate il prossimo 9 novembre alla Binion’s Gambling Hall di Las Vegas.