Ecco i November Nine delle WSOP, Castelluccio 14° per 451.000$

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

wsop braccialetto larry kangUn immenso Sergio Castelluccio si è fermato in quattordicesima posizione, quando decide di andare all-in preflop da bottone con A 5 chiamato da Amir Lehavot che gira K K. Purtroppo nessun aiuto dal board e per lui un premio da 451.398 dollari.

Castelluccio dopo un avvio di giornata senza sussulti, riesce a salire fino a quasi 13 milioni di chips, ma nelle mani cruciali non viene aiutato dalla buona sorte.

A tal proposito fondamentale una mano contro Marc McLaughin: sul board A 7 6 3 9 il canadese scopre allo showdown 8 5 aggiudicandosi un ricco pot. Rimasto short, Castelluccio esce di lì a poco, come anticipato in precedenza.

In ogni caso un grande Sergio Castelluccio che in questi giorni ci ha fatto veramente sognare. Rimpianti ne avrà di certo, per essere arrivato ad un passo dal grande sogno, ma da tutta l'Italia del poker un grazie per le emozioni che ci ha saputo regalare.

Nel frattempo sono stati decisi i November Nine. È  JC Tran il chipleader, dopo aver eliminato Carlos Mortensen in decima posizione. Il suo stack è di 38.000.000 chips, quando l'average è di 21.170.000.

Da sottolineare la prestazione di David Benefield, il più short tra i 27 giocatori rimasti, che è riuscito, come ultimo, ad approdare al tavolo finale.

Da segnalare anche la presenza del canadese Marc McLaughlin, che nel 2010 e nel 2011 era riuscito ad entrare nei primi cento del Main Event.

Ecco di seguito i November Nine:

  1.     JC Tran 38.000.000
  2.     Amir Lehavot 29.700.000
  3.     Marc McLaughlin 26.525.000
  4.     Jay Farber 25.975.000
  5.     Ryan Riess 25.875.000
  6.     Sylvain Loosli 19.600.000
  7.     Michiel Brummelhuis 11.275.000
  8.     Mark Newhouse 7.350.000
  9.     David Benefield 6.375.000

Foto di Larry Kang.