Eli Elezra vince il suo terzo braccialetto WSOP

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

eli elezraIl 54enne professionista americano Eli Elezra conquista alle WSOP 2015 il suo 3° braccialetto in carriera, trionfando nell’Evento Seven Card Stud da 1.500 dollari di buy-in.

Dopo il Seven Card Stud Hi-Lo Split alle WSOP 2007 e il 2-7 Triple Draw Lowball delle WSOP 2013 (quando sconfisse Daniel Negreanu), Eli Elezra porta a casa il suo terzo braccialetto delle World Series of Poker.

Da segnalare il terzo posto di Allen Cunningham, eliminato proprio da Elezra nel giro di due mani. Nella prima, Elezra chiude con colore in 7ª street e fa double-up a 455.000 chips, lasciando Cunningham con poco più di 120.000 gettoni. Nella seconda, entrambi in allin in 4ª street, con Cunningham girare una coppia di Jack ed Elezra un progetto di scala a incastro. Proprio l'israeliano di nascita ma a tutti effetti americano, trova la carta per chiudere la sua scala, decretando l'uscita di Cunningham.

Il testa a testa finale è dunque tra Elezra e Benjamin Lazer, per lui da segnalare un 2° posto nell’evento di 2-7 Triple Lowball alle WSOP 2012.

Lazer ha cercato di risalire la china, riuscendo anche a raddoppiare, ma nell’ultima mano la sua doppia coppia di donne nulla ha potuto di fronte alla scala all’8 chiusa dal professionista statunitense proprio in 7ª strada.

Ecco a seguire il payout del tavolo finale che assegna il terzo braccialetto in carriera al mitico Eli Elezra:

  1. Eli Elezra 112.591 dollari
  2. Benjamin Lazer 69.532 dollari
  3. Allen Cunningham 44.846 dollari
  4. Gylbert Drolet 32.495 dollari
  5. Kenn Wittock 23.891 dollari
  6. Byron Ziebell 17.821 dollari
  7. Jean Gaspard 13.486 dollari
  8. Matt Grapenthien 10.352 dollari

Photo credit: Wikipedia.