EPT Grand Final Monte Carlo: Dario Sammartino ottavo per 91.860€

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

ept logo

Beffarda uscita all'EPT Grand Final di Monte Carlo per il nostro Dario Sammartino che si deve accontentare dell'ottava piazza e di un premio di 91.860 euro. Andiamo a scoprire com'è andata.

Il day 5 era iniziato con l'altro azzurro, Jacopo Brandi, costretto ad alzarsi nelle prime mani contro il chipleader Adrien Allain, un A-K vs A-5 senza alcun aiuto dal board.

Dario Sammartino invece partiva bene e riusciva a raddoppiare lo stack, eliminando prima Tedeschi e poi Ben Pollak. Proprio nella mano che ha decretato l'uscita del francese, Sammartino dopo la 3-bet dell'avversario, chiamava, vedendosi mostrare una coppia di Assi. Dario aveva solo Q-J ma il board era dalla sua parte: J 10 6 3 Q.

Sammartino gradualmente era capace di giungere al final table a 9 giocatori.

Purtroppo una mano contro il francese Calamusa fa perdere all'italiano una fetta importante dello stack. Da utg+1 Dario apre a 160000 con A-10, con Calamusa che rilancia a 480000 con 2-2, chiamato dall'azzurro. Il flop è il seguente: 8 2 10. Dario checka, il francese betta 375000, seguito dal call di Sammartino. Al turn cala una Q e Dario chiama la bet di 765000 di Calamusa. Il river è un 9 che "spaventa" e la mano si conclude con un check di entrambi. Dario rimane con 1,35 milioni di chips.

A distanza di poco tempo arriva la mano contro Umarov, dominante preflop con A-Q ma che sul board 8 10 9 7 K, è costretta a soccombere all'A-10 dell’uzbeko.

Ottava posizione per Sammartino per un premio di 91.860 euro.

Per la cronaca, ultimo eliminato di giornata è stato il francese Saout da parte del connazionale Allain.

Ecco il chipcount e il redraw del final table:

  • Seat 1: Jimmy Guerrero (FRA) 11,480,000 chips
  • Seat 2: Pierre Calamusa (FRA) 2,235,000 chips
  • Seat 3: Adrien Allain (FRA) 11,815,000 chips
  • Seat 4: Oren Rosen (ISR) 2,315,000 chips
  • Seat 5: Jan Bendik (SVK) 2,625,000 chips
  • Seat 6: Asan Umarov (KAZ) 2,235,000 chips