EPT Grand Final Monte Carlo: Mustapha Kanit 2° per 1.462.000€!

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

ept logo

Un immenso Mustapha Kanit finisce secondo nel “€100.000 Super High Roller re-entry” dell'EPT Grand Final di Monte-Carlo. Per lui un premio da 1.462.000 euro. A vincere il tedesco Ole Schemion per una prima moneta da quasi 1,6 milioni di euro.

Il tavolo finale era iniziato proprio con Kanit che eliminava prima Ivan Luca (Q-Q vs J-J) e poi Sam Greenwood (10-5 vs 7-5).

Da segnalare uno straordinario hero fold di Kanit con Q-Q vs K-K assolutamente da raccontare. Da under the gun Schemion apriva a 125.000 con K-K, 3-bet di Kurganov da cutoff a 335.000, a cui seguiva Mustapha Kanit che, dallo small blind con Q-Q, 4-bettava fino a 835.000. A questo punto Schemion optava per l'allin, con Kurganov che lasciava la mano. L'italiano rifletteva a lungo ed alla fine foldava le due donne.

Nel frattempo al sesto posto veniva eliminato Stephen Chidwick e al quinto Paul Newey.

Quarta posizione per Igor Kurganov che con Q-2 veniva chiamato da Kanit che lo dominava con A-Q.

Sul gradino più basso del podio terminava la sua corsa Ali Reza Fatehi, la cui coppia di cinque era superata da A-10 di Ole Schemion.

Aveva dunque luogo il testa a testa finale, con il tedesco chipleader con 8.690.000 chips e Kanit partire con uno stack da 6.290.000 gettoni.

I due decidevano per la sottoscrizione di un deal, con 1.547.800 euro a Schemion e 1.462.000 all'azzurro. In palio rimanevano 50 mila euro per la vittoria.

Nella mano finale l'allin con 7-7 di Kanit veniva chiamato dal tedesco che girava Q-Q. Al flop scendeva una Donna e al river un beffardo 7. Vittoria per Ole Schemion ma un'altra grandissima impresa centrata dal nostro Kanit.

Ecco riportato di seguito il payout del tavolo finale:

  1. Ole Schemion – 1.597.800 euro
  2. Mustapha Kanit – 1.462.000 euro
  3. Ali Reza Fatehi – 828.500 euro
  4. Igor Kurganov – 627.300 euro
  5. Paul Newey – 485.300 euro
  6. Stephen Chidwick – 378.750 euro
  7. Sam Greenwood – 301.820 euro
  8. Ivan Luca – 236.820 euro