Eric Joss è il nuovo campione IPT Saint Vincent 2016

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

iptLo svizzero Eric Joss si laurea campione dell’IPT Saint Vincent edizione 2016. Runner up il lettone Arturs Daugis.

Andiamo a scoprire com'è andata durante il final table.

Si ripartiva con Aaron Michael Gustavson, chipleader con 1.683.000 chips, e con tre italiani rimasti: Delfino Novara con 628.000, Alessandro Minasi con 612.000 e Marco Monello con 397.000.

Il primo eliminato del tavolo finale è Raffaele Castro, out per mano di Daugis con coppia di Donne.

Settimo posto per Delfino Novara che, con 7-7 su flop 8 J 3, viene superato da Gustavson che chiama con J-5. Turn e river non cambiano le sorti per l'italiano.

Sesta posizione per Alessandro Minasi e quinta per Paul Testud.

È Marco Monello l'italiano meglio classificato in questo IPT, costretto a uscire in quarta posizione con in mano Q-Q proprio quando Gustavson mostra A-A.

In terza posizione viene eliminato Gustavson per mano del lettone Daugis.

Ha inizio dunque il testa a testa finale tra Arturs Daugis e Eric Joss, il primo con 4 milioni di chips e il secondo con circa 2 milioni.

I due discutono per un deal e decidono per 40.000 euro a Joss, 47.000 euro a Daugis e 7.000 euro da lasciare in palio per il vincitore.

Lo svizzero non molla nell'heads up, si porta in testa e batte Daugis con Q-9 contro A-4, grazie a un 9 al flop.

A seguire il payout del final table dell'IPT Saint Vincent 2016:

  1. Eric Joss 47.000 euro (deal)
  2. Arturs Daugis 47.000 euro (deal)
  3. Aaron Michael Gustavson 24.000 euro
  4. Marco Monello 19.500 euro
  5. Paul Testud 15.000 euro
  6. Alessandro Minasi 11.500 euro
  7. Delfino Novara 9.000 euro
  8. Raffaele Castro 6.500 euro