Fedor Holz vince l'EPT High Roller per 1,3 milioni!

Scritto da Alessandro Aggiornato il .

ept logo

Fedor Holz trionfa anche nell'EPT High Roller di Barcellona, per un 2016 a dir poco stellare. L’ennesima vittoria quest'anno per il 23enne tedesco, un altro high roller, l'evento da 50.000 euro dell’EPT Barcellona. Scopriamo com'è andata.

Il final table registrava ad inizio giornata il seguente chipcount:

  1. Timothy Adams – 8,045,000
  2. Fedor Holz – 4,970,000
  3. Ahadpur Khangah – 3,670,000
  4. Julian Stuer – 2,360,000
  5. Sylvain Loosli – 2,120,000
  6. Alexandros Kolonias – 1,385,000
  7. Sam Greenwood – 1,050,000
  8. Daniel Dvoress – 1,050,000
  9. Erik Seidel – 850,000

Adams dunque chipleader e Fedor Holz in seconda posizione.

Il primo ad uscire è il più short, ovvero Erik Seidel, che si consola con un premio da 137.130 euro, seguito da Stuer in ottava posizione, per una ricompensa da 181.200 euro.

Tocca poi a Daniel Dvoress alzarsi al settimo posto, eliminato da Greenwood con una coppia di 10 che domina i suoi 8.

Sesta posizione per Sylvain Loosli, out per mano di Fedor Holz, per un premio di 232.600 euro.

Rimasti in 5, Sam Greenwood e Timothy Adams occupano le prime due posizioni, con Fedor a inseguire in terza.

A uscire al quinto posto è il player amatoriale Ahadpur Khangah, per un premio di 377.100 euro, il primo in the money in carriera.

A 4 left si scatena Fedor Holz che prima elimina Alexandros Kolonias. Una volta giunti ai resti, Fedor mostra una coppia di 9 che "scoppia" quella di Re del giocatore greco. Per quest'ultimo una ricompensa da 467.700 euro.

A 3 left è Timothy Adams a doversi alzare dal tavolo: 2-2 per l’inglese, A-K di Greenwood. Un King sul flop decreta la sua eliminazione e una ricompensa da 597.500 euro.

Il testa a testa finale viene dominato da Fedor Holz che dopo aver vinto tre piatti di fila, chiude definitivamente la sfida: Greenwood va allin con 6-5 e il tedesco chiama girando A-K. Board liscio e trionfo.

Fedor Holz riceve così un assegno di oltre 1,3 milioni di euro, con Greenwood che può comunque consolarsi con una ricompensa da 903.600 euro.

Ecco il payout del tavolo finale:

  1. Fedor Holz 1,300,300 euro
  2. Sam Greenwood 903,600 euro
  3. Timothy Adams 597,500 euro
  4. Alexandros Kolonias 467,700 euro
  5. Ahadpur Khangah 377,100 euro
  6. Sylvain Loosli 293,800 euro
  7. Daniel Dvoress 232,600 euro
  8. Julian Stuer 181,200 euro
  9. Erik Seidel 137,130 euro