GPL Wildcard, Max Pescatori ha scelto: Todd Brunson e Max Pescatori!

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

Global Poker League

Max Pescatori ha reso noto quali sono le sue due scelte per le wildcard dei Rome Emperors nella prima edizione della Global Poker League. “Il pirata italiano” ha comunicato la sua decisione tramite un filmato pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del team. Sono Todd Brunson e lo stesso Max Pescatori.

Il figlio del celebre Doyle Brunson aggiunge dunque esperienza a una squadra già di per sé molto forte.

Todd Brunson ha infatti vinto 4,7 milioni di dollari nei tornei di poker live ed è abituale protagonista di partite cash high stakes dal vivo dal buy-in particolarmente elevato.

Nel 2005 ha vinto il suo primo braccialetto, nell'evento 2.500$ Omaha Hi Lo, per una prima moneta di 255.945 dollari.

Max Pescatori non ha invece assolutamente bisogno di presentazioni, vincitore di ben 4 braccialetti WSOP e di molti altri tornei dal vivo.

Una squadra, I Rome Emperors, che ricordiamo già conta al suo interno campioni del calibro di Mustapha Kanit, Dario Sammartino, Walter Treccarichi e Timothy Adams.

La prima stagione della GPL inizierà il prossimo 5 aprile, con un primo turno che prevede una serie di partite online, come annunciato direttamente da Alex Dreyfus sul suo profilo Twitter.

Ormai ci siamo quasi.