IPT Saint Vincent: Adinolfo vince la Picca

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

iptÈ Alessandro Adinolfo a trionfare all’IPT Saint Vincent e vincere la picca e un primo premio da ben 80.000 euro.

Adinolfo era partito al tavolo finale con lo stack più piccolo, l'ottavo, ma gradualmente è riuscito a risalire nel chipcount fino a giungere all’heads-up con Giuseppe Caridi.

Per quanto riguarda la cronaca del tavolo finale di questa tappa dell'Italia Poker Tour, il primo player out è l'olandese Micha Renaldo Hoedemaker (8.500 euro per lui), seguito al 7° posto da Paolo Antonio Pellegrini (12.000 euro) e da Giuseppe Mancini al sesto (16.000 euro).

Quinta posizione e 21.000 euro per Christian Cipriano e quarta per Giorgio Soceanu a cui sono toccati 26.000 euro di ricompensa.

Si ferma sul gradino più basso del podio la corsa alla picca per Enrico Consales che si è potuto comunque consolare con 32.000 euro di premio.

Il testa a testa finale, come anticipato, vedeva di fronte Alessandro Adinolfo e Giuseppe Caridi, rispettivamente il più short e il chipleader ad inizio final table. Un heads up che si concludeva piuttosto velocemente, meno di mezzora. Caridi, dopo aver perso una serie di piatti in successione, decideva di andare allin pre-flop con 7-6,  immediatamente chiamato da Adinolfo che girava A-J.

Il board non sorride però a Caridi e permette ad Alessandro Adinolfo di conquistare il successo all’IPT Saint Vincent 2015.

Ecco a seguire il payout del tavolo finale di questa tappa dell'Italian Poker Tour:

  1. Alessandro Adinolfo 80.000 euro
  2. Giuseppe Caridi 45.000 euro
  3. Enrico Consales 32.000 euro
  4. Giorgio Soceanu 26.000 euro
  5. Christian Cipriano 21.000 euro
  6. Giuseppe Mancini 16.000 euro
  7. Paolo Antonio Pellegrini 12.000 euro
  8. Micha Renaldo Hoedemaker 8.500 euro