IPT Sanremo: vince Piroddi, Sammartino secondo con rammarico

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

iptUn Dario Sammartino sfortunato runner up all'IPT di Sanremo: vittoria per Federico “IfoldAces4u” Piroddi, tra i migliori al final table, dopo un heads up interminabile.
 
Un tavolo finale molto chiuso, che ha visto la prima eliminazione dopo circa 3 ore e mezza dal suo inizio, quando Michele Di Lauro va allin ma trova Andrea Benelli con KK. Board liscio e Di Lauro è player out in ottava posizione.
 
Successivamente è il turno prima di Guido Presti, eliminato da Sammartino, e poi di Ivan Gabrieli.
 
Esce in quinta posizione Andrea Benelli: nulla può il suo AK contro AA mostrato da Piroddi.

Al quarto posto è out Vincenzo Ruggiero, a seguito di un coinflip con Amendola, che a sua volta viene eliminato in terza posizione da Piroddi.

Inizia così l'heads up tra Dario Sammartino e Federico Piroddi, con il primo che presenta uno stake di 12,7 milioni, il secondo di 12,4.

Dopo una serie di capovolgimenti in testa al chipcount, si arriva alla mano finale.

Sammartino opta per il call sul push di Piroddi: AJ per il napoletano, mentre “ IfoldAces4u” gira A3. Si tratta di un piatto decisivo, di ben 23,5 milioni di chips.

Ma Sammartino è “costretto” ad accettare a malincuore il seguente board:  3 9 7 6 10.

Ecco il payout del final table dell'IPT di Sanremo 2013:

  1.     Federico Piroddi   125.000 euro (deal)
  2.     Dario Sammartino 95.000 euro (deal)
  3.     Alfonso Amendola  70.000 euro (deal)
  4.     Vincenzo Ruggiero 43.000 euro
  5.     Andrea Benelli  32.000 euro
  6.     Ivan Gabrieli  22.500 euro
  7.     Guido Presti  16.000 euro
  8.     Michele Di Lauro  12.000 euro