Italia campione del mondo nel Global Poker Masters 2015!

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

Global Poker Masters 2015

Una grande affermazione del team Italia che riesce a trionfare nella prima edizione della Global Poker Masters e che da oggi potrà fregiarsi del titolo di campione del mondo di poker.

Dario Sammartino (capitano), Giuliano Bendinelli, Rocco Palumbo, Mustapha Kanit e Andrea Dato, ecco i nomi dei magnifici cinque azzurri che ci hanno fatto sognare fino a giungere al meritato trionfo. Andiamo a scoprire che cosa è successo in questi due giorni di intenso poker live.

 

Global Poker Masters: day 1

Tutto era iniziato con il piede giusto, un day 1 positivo chiuso infatti al terzo posto dietro i forti team degli USA e della Germania. Gli azzurri nel corso della prima giornata sono stati lungamente impegnati nella sessione di sit&go 8-max che è durata circa 14 ore.

Nel corso del primo turno di giornata, Giuliano Bendinelli, Dario Sammartino, Rocco Palumbo, Mustapha Kanit e Andrea Dato hanno iniziato molto bene balzando addirittura in testa alla classifica.

Purtroppo dal secondo al quinto round si sono imposti i team tra i più forti tra quelli presenti alla Global Poker Masters, ovvero gli Stati Uniti e la Germania, che alla fine del day 1 hanno chiuso rispettivamente con 68 e 67 punti.

L'Italia, grazie ad un Bendinelli super, riesce a chiudere comuque con un beneagurante terzo posto (62 punti). Ai quarti ora ad attenderli c'è l'Ucraina formata da Katchalov, Khoroshenin, Gnatenko, Yaroshevsky e Dovzhenko.

Per quanto riguarda le altre squadre, Sam Trickett ed il suo team vengono eliminati in quanto classificati in ultima posizione.

Il team americano composto da Isaac Haxton, Vanessa Selbst, Dan Smith, Bryn Kenney e Olivier Busquet passa pertanto direttamente in semifinale.

Gli accoppiamenti dei quarti di finale sono pertanto i seguenti:

  • Germania - Canada
  • Italia - Ucraina
  • Russia - Francia

 

Global Poker Masters: Day 2

Non parte benissimo il Day 2 per l’Italia al Global Poker Masters, con una prima parte della giornata dedicata agli heads-up che risulta essere non molto fortunata.

Dopo una vittoria nel primo testa a testa da parte di Bendinelli, gli altri azzurri Andrea Dato e Dario Sammartino non sono fortunati negli showdown e pertanto costretti a cedere agli avversari.

In ogni caso nulla è ancora perduto in quanto è in programma il tavolo six-handed. A questo punto del torneo davanti a tutti il trio formato da USA, Russia e Germania, con l'Italia al quinto posto e Francia eliminata. I nostri ragazzi continuano a farsi rispettare.

 

Global Poker Masters: finale con la Russia

Dopo un inizio non positivo del Day 2 del Global Poker Masters, nel corso della giornata i nostri azzurri continuano a crederci sempre di più, con gli avversari che vengono uno ad uno eliminati dal torneo, grazie soprattutto ad un Bendinelli davvero hot.

La prima edizione del Global Poker Masters registra pertanto l'Italia finale, che riesce ad eliminare la Germania e gli Stati Uniti, i team favoriti, con un finale al cardiopalma.

Dario Sammartino subentra a Bendinelli e proprio alla prima mano spilla una coppia di assi. Quando Dan Smith mette nel piatto l’intero stack, Dario non può non esultare. Board senza sorprese e la finale è tra Russia e Italia, con gli azzurri in netto vantaggio in termini di chips:

  • Italia: 404.900
  • Russia: 148.100

In programma cinque heads up, chi ne vincerà tre su cinque sarà campione del mondo.

 

Italia campione del mondo

La squadra italiana di poker riesce nell'impresa di vincere la prima edizione della Global Poker Masters.

Giuliano, Rocco, Andrea, Mustapha e Dario volevano conquistare la vittoria dopo aver eliminato i forti giocatori statunitensi e ci riescono. Servivano soltanto tre heads up su cinque per conquistare l'agognato trofeo.

Il primo punto è stato portato da Rocco Palumbo che ha avuto la meglio del temibile Anatoly Filatov. Il secondo heads up ha registrato il trionfo di Dario Sammartino che ha avuto la meglio di Alex Bilokur. Il punto decisivo è stato messo a segno da Mustapha Kanit, mentre venivano interrotte le altre due partite.

È il momento della gioia e del trionfo per l'Italia. Ecco la Classifica finale del Global Poker Masters:

  1. Italia
  2. Russia
  3. Stati Uniti
  4. Germania
  5. Canada
  6. Ucraina
  7. Francia
  8. Gran Bretagna