Joe McKeehen è il campione del mondo WSOP 2015

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

lasvegas

Joe McKeehen è il il nuovo campione del mondo 2015, dominando letteralmente tutto il final table del Main Event delle World Series of Poker. Sono state sufficienti meno di 40 mani per sconfiggere gli ultimi due rivali, conquistando l'ambito braccialetto e una straordinaria prima moneta da 7.683.346 dollari.

Il giocatore di New Wales dunque ripete quanto fatto nel 2010 da parte di Jonathan Duhamel, che da chipleader iniziò il tavolo finale fino a giungere al successo.

Joe McKeehen ha comunque impressionato per tutto il final table, dominando i suoi rivali. Mai un tavolo finale del Main Event delle WSOP, da quando sono stati introdotti i “November Nine”, aveva richiesto soltanto 184 mani per la proclamazione del campione. Ne erano servite in passato almeno 270.

Niente da fare dunque per il secondo e terzo classificato, Josh Beckley e Neil Blumenfield che comunque si possono consolare rispettivamente con 4.470.896 dollari e 3.398.298 dollari.

Per quanto riguarda la mera cronaca dell'ultima giornata del Main Event delle WSOP 2015, tutto ha avuto inizio alle ore 18.00 di Las Vegas, ovvero le tre del mattino in Italia.

Joe McKeehen partiva da 128 milioni di chips, Blumenfield da oltre 40 milioni e Beckley da 23 milioni.

Proprio Blumenfield era costretto ad uscire in terza posizione, prima per un bluff non riuscito su McKeehen e poi, alla mano 172, per concludere il suo torneo quando con coppia di due dal grande buio decideva per un allin di 12 milioni, chiamato dal solito Joe con Q-Q. Nessun aiuto dal board e Blumenfield si può consolare con 3.398.298 dollari di premio.

È dunque tempo di heads up finale ma è spropositata la differenza, in termini di chips, tra Joe McKeehen e Josh Beckley: quasi 160 milioni il primo, 35 milioni il secondo.

Sono pertanto sufficienti soltanto 12 mani per incoronare il nuovo Campione del Mondo 2015.

Alla mano 184, Josh Beckley va allin per 19 milioni di chips con coppia di quattro, con Joe che chiama con A-10. Un dieci al flop assegna il titolo di campione del mondo di poker.

A seguire il ricco payout del tavolo finale dei “November Nine 2015”.

  1. Joe McKeehen – 7,683,346 dollari
  2. Josh Beckley – 4,470,896 dollari
  3. Neil Blumenfield – 3,398,298 dollari
  4. Max Steinberg – 2,615,361 dollari
  5. Ofer Zvi Stern – 1,911,423 dollari
  6. Tom Cannuli – 1,426,283 dollari
  7. Pierre Neuville – 1,203,293 dollari
  8. Federico Butteroni – 1,097,056 dollari
  9. Patrick Chan – 1,001,020 dollari

Photo credit: Flickr.