Max Pescatori 3° alle WSOP 2016 Evento #49 di Seven Card Stud, vince Shaun Deeb

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

max pescatoriNiente da fare per il 5° braccialetto per il nostro Max Pescatori nell'evento #49, un torneo di Seven Card Stud da 1.500$ di buy-in. Il campione italiano ha comunque disputato una ottima prova chiudendo in 3° posizione per 46.312 dollari di ricompensa. A trionfare Shaun Deeb su un field di 328 giocatori.

Un tavolo finale che iniziava con 8 left e con tre “pezzi da novanta”: Max Pescatori, Shaun Deeb e Eugene Katchalov. Il giocatore ucraino si presentava in veste di chipleader.

Le prime eliminazioni coinvolgevano i players Zeidman e Monnette, piuttosto short.

A questo punto saliva in cattedra Shaun Deeb che eliminava prima Yaniv Birman in sesta posizione e poi proprio Eugene Katchalov in quinta.

Katherine Fleck, unica donna superstite, veniva costretta ad alzarsi in quarta posizione dal nostro Max.

Purtroppo dopo pochi minuti Il Pirata Italiano doveva dare addio ai sogni di gloria e arrendersi allo statunitense, per un 3° posto che gli vale comunque 46.312 dollari e il suo 59° in the money alle World Series of Poker.

Deeb iniziava il testa a testa in vantaggio per 1.7 milioni a 785.000 chips nei confronti di Friedman. Dopo circa un'ora conquistava il suo secondo braccialetto WSOP e una prima moneta da 111.101 dollari.

A seguire ecco il payout del tavolo finale del Seven Card Stud da 1.500$:

  1. Shaun Deeb 111,101 dollari
  2. Adam Friedman 68,666 dollari
  3. Max Pescatori 46,312 dollari
  4. Katherine Fleck 31,899 dollari
  5. Eugene Katchalov 22,448 dollari
  6. Yaniv Birman 16,147 dollari
  7. John Monnette 11,878 dollari
  8. Cory Zeidman 8,941 dollari

Photo credit: Flickr/Matt Waldron.