Max Steinberg, un campione WSOP al final table del Main Event 2015

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

poker player

Max Steinberg è uno dei November Nine 2015. Ha realizzato il sogno di entrare a far parte del tavolo finale delle WSOP 2015 ma non sempre al giovane americano è andata altrettanto bene in passato.

Nel 2013 era tra i chipleader del Main Event WSOP sia al Day 3 che nel Day 4, eliminando anche una leggenda del poker vivente come Phil Ivey. Nel Day 5 una serie di decisioni e scelte sbagliate al tavolo lo costrinsero ad accontentarsi di una amarissima 131° posizione.

Steinberg ha cominciato giocando a poker online sin da quando aveva 17 anni, insieme al fratello, ma le cose inzialmente non si misero bene e molto spesso si trovava con il conto praticamente svuotato.

Il giovane americano decise di non darsi per vinto e di continuare a giocare e la sua perseveranza fu premiata. Nel 2012, alle WSOP, conquistò il braccialetto nell’evento da $1.000 di No Limit Hold’em, per una prima moneta di 440.000 dollari.

Da segnalare che Max Steinberg oltre al poker, è uno specialista dei fantasy sport, ed ha vinto il ticket per partecipare al Main Event WSOP 2015 proprio tramite un satellite su DraftKings.

Questo 27enne californiano è un grande amico di Ben Sulsky, fra i top player mondiali nel poker online.

Le sue vincite totali in carriera nei tornei live sono pari a 1.936.457 dollari, i piazzamenti a premio alle WSOP sono 11 e partirà dalla quinta posizione tra i Novembe Nine, con uno stack al final table Main Event WSOP 2015 di 20,2 milioni di chips.

Da giovane Max ha frequentato l’American University di Washington ma ad un certo punto ha deciso che il suo futuro sarebbe stato soltanto il poker. La scelta si è rivelata azzeccata: mal che vada, un milione di dollari se lo è già assicurato.