Neil Blumenfield, un imprenditore tra i November Nine 2015

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

poker player

L’americano Neil Blumenfield è una delle sorprese dei November Nine 2015.

Il 61enne Neil abita a San Francisco e si è laureato in Scienze Politiche alla University of California di Berkeley. Ha la passione naturalmente per il Texas Hold’em ed è presidente e direttore operativo della Elastic Intelligence Inc, una importante società di software.

Nel corso dei primi sette giorni del Main Event, Blumenfield ha registrato una serie di sali scendi e nel day finale per ben due volte è stato capace di raddoppiare nei momenti decisivi di ingresso al final table, salendo da 3 milioni a 12 milioni di chips e alla fine chiudendo in terza posizione a 22 milioni di chips.

Blumenfield è un habituè della sale di poker di Reno ed in carriera non sono molto le sue vincite, per un totale ad oggi di 130.468 dollari.

Da ricordare che il suo ultimo successo nel poker risale al primo Annual State of Nevada Championship, datato 2008.

Nel 2012 Neil è uscito al 258° posto nel Main Event delle World Series of Poker, mentre alle WSOP 2015 era riuscito ad andare in the money nell'evento No Limit Hold’em Seniors Event da 1.000 dollari di buy-in, per una ricompensa di 2.452 dollari.

Il 61enne americano si segnala in totale per 4 piazzamenti a premio alle WSOP e partirà dalla 3a posizione tra i November Nine, con uno stack al final table Main Event WSOP 2015 di 22 milioni di chips.

Un "capitano di industria" che non vuole lasciare nulla di intentato e che promette di dare filo da torcere ai suoi avversari. Nel frattempo un milioncino di dollari se lo è gia assicurato.