Paga 125$ e per sbaglio si ritrova a torneo da 25.000$ delle WSOP

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

lasvegas

Le sale dei casinò di Las Vegas durante le WSOP pullulano di migliaia di giocatori, impegnati nelle iscrizioni ai tornei e distribuiti in centinaia di tavoli di poker, con milioni di dollari da distribuire. Una frenesia che coinvolge non soltanto il Rio Casino ma tutte le sale di Sin City, in quanto le World Series Of Poker portano moltissimi appassionati del gioco a Las Vegas, che di frequente non soddisfatti di quanto offerto dal programma WSOP, saltano da un casinò a un altro alla ricerca di allettanti tornei e invitanti tavoli di cash game.

Senza dimenticare una maggiore confusione generata dalla offerta di nuovi tornei, come ad esempio il richiestissimo Colossus, che ha fatto registrare oltre 20mila iscrizioni, ed ecco che l'errore è dietro l'angolo. Proprio quanto accaduto all’Aria Casino ieri notte e che andiamo a riportare di seguito.

Un giocatore si iscrive a un torneo da 125 dollari, uno dei numerosi giornalieri della poker room, ma la cassiera commette un errore, consegnandogli il ticket per un evento da 25.000 dollari di di buy-in!

Fatto incredibile, il giocatore va a sedersi al tavolo del ricco evento high roller senza dire niente a nessuno e per circa sette ore ha battagliato con i top player!

È quanto raccontato dal celebre professionista Justin Bonomo, che su Twitter ha raccontato l'assurda vicenda, sottolineando che durante il torneo la sicurezza si è avvicinata allo sconosciuto giocatore e lo ha portato fuori dalla proprietà. Il player per sette ore di gioco ha resistito ai tavoli, seduto con i mostri sacri del poker ed è stato anche l'artefice dell'uscita, tra gli altri, di Tom Marchese!

Non è stata rivelata l’identità dello sconosciuto player ma ora i dubbi sono molteplici, in quanto lo svolgimento dell’evento per molti è stato “falsato” dalla presenza di un giocatore che non sarebbe dovuto essere seduto ai tavoli, e molti dei giocatori eliminati potrebbero chiedere un risarcimento al casinò, e visto il non certo economico buy-in da 25.000 dollari, sarà una richiesta molto probabile.

Lo sconosciuto giocatore, dal canto suo, quasi certamente non potrà mettere più piede all'interno dell’Aria Casinò.

Photo credit: Flickr.