Poker Hall of Fame: eletti Todd Brunson e Carlos Mortensen

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

todd brunsonTodd Brunson e Carlos Mortensen entrano a far parte della Poker Hall of Fame. Si tratta rispettivamente del 51° e 52° membro dopo John Juanda e Jennifer Harman eletti lo scorso anno.

Max Pescatori per il secondo anno consecutivo non riesce ancora a far parte di questa ristretta elite di personalità del mondo del poker.

Il Pirata si è detto comunque soddisfatto perché il suo grande amico Todd Brunson, figlio del mitico Doyle, è stato eletto.

Max e Todd Brunson sono infatti grandi amici. È stato lo stesso Pescatori qualche mese fa a volerlo in squadra per i Rome Emperors nella Global Poker League.

Tramite un tweet, l'azzurro fa i complimenti al suo amico Todd e mette in risalto come finalmente un europeo, Mortensen, sia il primo di sempre della Hall of Fame.

Grande soddisfazione dunque anche per il 44enne professionista spagnolo Carlos Mortensen che, in carriera nei tornei live, ha vinto circa 12 milioni di dollari, due braccialetti WSOP e tre titoli WPT. Davvero niente male.

Per il nostro Max l'appuntamento è rinviato al prossimo anno.

Photo credit: Flickr/Matt Waldron.