Strage di italiani all'EPT di Londra: in gara solo Dario Sammartino

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

eptNon sono buone le notizie per i nostri azzurri impegnati all'EPT di Londra: dei 10 azzurri che ieri erano in gara ne resta soltanto uno, il napoletano Dario Sammartino.

Sammartino è infatti l'unico a passare al day 3, imbustando 62.600 chips quando l'average del torneo è di 164mila.

Tra gli italiani, i primi ad essere eliminati sono nell'ordine Stefano Terziani, Roberto Masullo e Mustapha Kanit.

A seguire Dario Minieri che viene eliminato da Jeff Gross: nulla possono i 99 del player capitolino contro i KK dello statunitense.

Dopo l'uscita di Dario, è il turno di Cristiano Blanco, Davide Suriano, Luca Pagano, Luca Moschitta e Salvatore Bonavena.

I giocatori rimasti sono in tutto 107. Saranno 87 i players che andranno a premio, con una prima moneta in palio pari a 560.980 sterline.

Player out anche Daniel Negreanu, Jason Mercier e Sam Trickett.

A seguire il chipcount dei primi dieci:

Tudor Purice     628,200
Yngve Steen     576,400
Ludovic Geilich     487,100
Joey Lovelady     447,500
Andy Moseley     436,000
Mark Newhouse     380,800
Robin Ylitalo     362,200
Ruben Velasco     350,900
Wai Kin Yong     307,200
Daniel Reijmer     305,800