WSOP 2018, è John Cynn il Campione del Mondo per 8,8 milioni di dollari!

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

las vegas notte

John Cynn entra nella storia del poker live e si laurea nuovo campione del mondo delle WSOP 2018. A lui un primo premio da 8,8 milioni di dollari. Runner up Tony Miles. Record di durata per il tavolo finale del Main Event: ben 12 ore!

 

WSOP Main Event 2018, il podio

John Cynn riesce ad avere la meglio e mettersi alle spalle ben 7.873 avversari. Ad attenderlo l’ambito braccialetto ed una prima moneta da 8.800.000 dollari. Il vincitore di questa edizione finora in carriera aveva collezionato vincite di poco inferiori al milione di dollari.

Seconda posizione per Tony Miles che si può comunque “consolare” con una ricompensa da 5 milioni di dollari. Fino ad oggi per lui soltanto 5 in the money alle World Series per poco più di 50mila dollari in vincite.

Sul gradino più basso del podio si piazza invece Michael Dyer. Per lui una ottima ricompensa da 3.750.000 dollari.

 

Day 10 WSOP Main Event, un final table interminabile

Un day 10 interminabile per oltre 12 ore di gioco e appena tre giocatori in corsa per il titolo di campione del mondo.

Al Rio si riparte con Tony Miles davanti con uno stack di 239 milioni, seguito da John Cynn con 128 milioni e Michael Dyer, piuttosto short, a 26 milioni.

Cynn parte fortissimo e nel giro di poche mani riesce a colmare il distacco su Miles. Quest’ultimo però si rende protagonista della eliminazione di Dyer, portandosi nuovamente in testa al chipcount. Chiama infatti il push del più short al tavolo con A-J che a sua volta gira A-10. Board senza sorprese e Michael Dyer chiude in terza posizione che gli vale 3.750.000 dollari.

Ha dunque inizio il testa a testa finale in quasi perfetto equilibrio: Miles a quota 198 milioni e Cynn a 195 milioni.

I due giocatori si rendono protagonisti di continui capovolgimenti nella leadership del torneo senza che alcuno dei due riesca a prevalere definitivamente sull’altro.

Improvvisamente alla mano 318 tutto sembra cambiare grazie ad un full al river centrato da Cynn che costringe Miles a buttare le sue carte nel “muck”.

John sale così a 236 milioni, diventando sempre più aggressivo e prendendo il largo nei confronti del rivale, portandosi dopo una 30ina di mani vicino ai 300 milioni di chips rispetto a poco più di 100 milioni di Tony.

Quando tutto sembra già indirizzato, un trips di 6 permette a Miles di centrare il double up e portarsi nuovamente al comando!

Cynn però gradualmente si riprende e chiude definitivamente la contesa alla mano 442. Su board K-K-5-8, Miles va allin con Q-8 ma Cynn chiama con K-J, diventando così il nuovo campione del mondo delle World Series.

A seguire il payout del tavolo finale del Main Event WSOP 2018:

  1. John Cynn (Stati Uniti) 8.800.000 dollari
  2. Tony Miles (Stati Uniti) 5.000.000 dollari
  3. Michael Dyer (Stati Uniti) 3.750.000 dollari
  4. Nicolas Manion (Stati Uniti) 2.825.000 dollari
  5. Joe Cada (Stati Uniti) 2.150.000 dollari
  6. Aram Zobian (Stati Uniti) 1.800.000 dollari
  7. Alex Lynskey (Australia) 1.500.000 dollari
  8. Artem Metalidi (Ucraina) 1.250.000 dollari
  9. Antoine Labat (Francia) 1.000.000 dollari

Photo credit: Pixabay/zzim780.