Global Poker League: esordio per Max Pescatori ma Emperors in difficoltà

Scritto da Alessandro Aggiornato il .

Global Poker League

Nel corso della terza settimana della GPL il nostro Max Pescatori ha esordito con i Rome Emperors.

Sono stati 7 i punti conquistati dall'italiano, molto utili per abbandonare l’ultimo posto in classifica e cederlo ai Berlin Bears. Sommati ai 3 guadagnati da Tim Adams, il distacco dai leader della classifica, i Paris Aviators, rimane comunque invariato.

La squadra francese è infatti in vetta alla GPL Eurasia con 40 punti, seguita in seconda posizione, a soli tre punti, dagli Hong Kong Stars.

Gradino più basso del podio per i Moscow Wolverines, a soltanto 5 punti dalla testa della classifica.

A seguire i London Royals con 28 punti, i nostri Rome Emperors con 27 e i Berlin Bears, ultimi con 22.

Ecco la classifica GPL Eurasia in dettaglio:

  1. Paris Aviators 40
  2. Hong Kong Stars 37
  3. Moscow Wolverines 35
  4. London Royals 28
  5. Rome Emperors 27
  6. Berlin Bears 22

Nella GPL Americas al momento la sfida in testa è tra i New York Rounders e i Montreal Nationals, con i canadesi che si sono fatti superare proprio dalla squadra Usa, ora prima con due punti di vantaggio.

Terza posizione per i Las Vegas Moneymakers a quota 31 punti.

Appaiati a 28 punti i Los Angeles Sunset e i Sao Paulo Mets. Ultimi i San Francisco Rush con 24 punti.

Ecco la classifica della GPL Americas:

  1. New York Rounders 40
  2. Montreal Nationals 38
  3. Las Vegas Moneymakers 31
  4. LA Sunset 28
  5. Sao Paulo Mets 28
  6. San Francisco Rush 24