GPL Settimana 3: Adams perde, i Paris Aviators in testa

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

Global Poker League

Siamo giunti alla terza settimana della Global Poker League. Tim Adams non è riuscito a battere Sergey Lebedev dei Moscow Wolverines, perdendo il suo testa a testa per 2 a 1. Dunque soltanto tre punti per i Rome Emperors di Max Pescatori. Andiamo a scoprire cosa è successo in dettaglio.

Nel primo heads-up, dopo una partenza molto forte di Lebedev, Adams riusciva a ribaltare le sorti e con un colore di fiori portarsi sull'1 a 0.

Il secondo testa a testa vedeva Adams iniziare molto bene ma Lebedev riusciva a recuperare e centrare il punto dell'1 a 1.

Nel terzo e decisivo heads-up, Adams si portava inizialmente in vantaggio ma ancora una volta il russo dei Wolverines era capace di avere la meglio e chiudere la contesa sul 2 a 1.

Ne consegue che ai Moscow Wolverines di Sergey Lebedev sono andati 6 punti e ai Rome Emperors di Tim Adams soltanto 3 punti.

Per quanto  riguarda gli altri match della GPL Eurasia, ancora un successo per Randy Lew degli Hong Kong Stars che ha battuto per 2 a 1 Daniel Cates dei Berlin Bears, mentre George Danzer dei Paris Aviators ha sconfitto 3-0 Igor Kurganov dei London Royals.

In questo modo Danzer riesce a portare ben 9 punti al team degli Aviators che attualmente guidano la classifica con 40 punti, 3 di vantaggio sugli Hong Kong Stars, secondi con 37 punti.

Gradino più basso del podio provvisorio per i Moscow Wolverines con 35 punti. Quinto posto per i Rome Emperors a 27 punti, a un solo punto dai London Royals, quarti con 28.

Fanalino di coda i Berlin Bears con 22 punti.

Ecco la classifica aggiornata della GPL Eurasia:

  1. Paris Aviators 40   
  2. Hong Kong Stars 37  
  3. Moscow Wolverines 35   
  4. London Royals 28   
  5. Rome Emperors 27   
  6. Berlin Bears 22