PKR: PokerStars salva i conti dei giocatori della Poker Room in 3D

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

pokerstars com

La chiusura di PKR circa due mesi fa non ha lasciato indifferente PokerStars che ha deciso di salvare i conti di circa 60mila giocatori.

Inaspettata mossa di PokerStars che va incontro ai soldi e agli account della famosa poker room in 3D che ha ormai cessato da qualche mese la propria attività online.

La piattaforma di Amaya ha infatti messo a disposizione gli account dei giocatori di PKR sul proprio client.

Ricordiamo che PKR improvvisamente aveva deciso di chiudere i battenti a seguito di problemi economici.

Sono circa 60.000 giocatori con un account attivo, molti dei quali anche con soldi sopra.

È stato Eric Hollreiser, Vice President of Corporate Communications di PokerStars, a rendere nota la notizia, sottolineando come la stessa società che rappresenta mantenga diviso il denaro dei giocatori e i fondi operativi, a differenza di altre poker room.

Hollreiser ha inoltre spiegato come migliaia di giocatori sono rimasti senza denaro e ritenendola una cosa non giusta, ha raggiunto un accordo con l’amministratore nominato dalla Corte su PKR.

Questo significa che gli utenti di PKR potranno loggarsi su PokerStars e troveranno l’identico ammontare di denaro presente sui vecchi conto di gioco.

Chi non dispone di un account su PokerStars, ovviamente dovrà aprirne uno nuovo.

Tutti i 60.000 utenti di PKR saranno contattati via mail, in cui verrà indicata la procedura da seguire.

I vertici di PokerStars hanno messo in risalto che non hanno intenzione di salvare PKR dal fallimento ma soltanto l’obiettivo di tutelare il mondo del poker da queste spiacevoli situazioni e possibilmente acquisire nuovi clienti.