PokerStars elimina i Tavoli Heads Up Cash Game

Scritto da Alessandro Aggiornato il .

Un tavolo Zoom

La rivoluzione di PokerStars non si ferma: annunciata l'eliminazione dei tavoli cash heads-up. Da ieri, venerdì 12 febbraio 2016, sono stati sostituiti dai tavoli di Zoom Poker.

Una mail di PokerStars è stata inviata ai giocatori per informare che i tavoli normali heads-up di No Limit Hold’em, Fixed Limit Hold’em e Pot Limit Omaha, sarebbero stati rimossi e sostituiti da quelli Zoom.

Un cambiamento deciso dalla room per ridurre la pratica del bum-hunting e favorire il ritorno dei giocatori amatoriali.

Ricordiamo che la pratica del bum-hunting consiste quando un player professionista si siede da solo a un tavolo di heads-up, aspettando il giocatore amatoriale.

Il "bumhunter", se al tavolo si siede un giocatore forte, non dà inizio alla partita. Si tratta di un comportamento che tutte le poker room online non hanno mai gradito, anche per il fatto che si occupano i tavoli rendendoli praticamente inattivi.

Nello Zoom Poker il bum-hunting è praticamente impossibile da attuare, in quanto i giocatori saranno distribuiti in modo automatico dal sistema.

Non è possibile sedersi e aspettare il giocatore scarso ma una volta seduti si dovrà obbligatoriamente giocare.

Un'altra novità dunque è stata introdotta dalla poker room della picca rossa che siamo certi farà molto discutere tutti gli appassionati, anche se oramai la decisione è stata presa ed è già attiva, da ieri, sulla piattaforma.