PokerStars pone un limite ai Seating Script

Scritto da Claudia Aggiornato il .

Un tavolo da 6 di PokerStars

Chi ama giocare a poker online può utilizzare alcuni software leciti come ad esempio Poker Tracker o Hold'em Manager. Oggi però ci concentriamo su un software in particolare, entrato nell'occhio del mirino di PokerStars già da parecchio tempo. Stiamo parlando dei Seating Script.

I Seating Script sono programmi automatici che possono costare anche cifre davvero considerevoli, si parla di migliaia di dollari. Hanno la specifica funzione di individuare quei tavoli da gioco con player meno bravi e quindi teoricamente più profittevoli.

Ma come funzionano davvero i Seating Script delle sale da poker online?

I Seating Script fanno sedere il player su numerosi tavoli di cash game sfruttando i 45 secondi che si hanno per la scelta del buy-in. In questo arco di tempo il software andrà ad analizzare chi sono i giocatori presenti nel tavolo. Analizzerà tutte le statistiche di gioco, le confronta con i dati in suo possesso e monitorizza il tutto scegliendo il miglior tavolo in cui far sedere il proprio giocatore.

I Seating Script sono molto utili per coloro che hanno scelto di utilizzarli. Come abbiamo visto permettono di individuare il tavolo con i giocatori principianti in pochissimo tempo.

Questi software ovviamente creano molta disparità verso chi non li usa e fa una table selection manuale o non la fa affatto, e non solo dal punto di vista della selezione dei tavoli, ma anche perchè si ritrovano spesso nell'impossibilità di riuscire semplicemente a sedersi. Infatti sono così tanti i giocatori che usano questi script, che ai tavoli c'è un continuo via vai di giocatori (o meglio gli script) che si siedono, analizzano e se ne vanno, subito rimpiazzati dal nuovo giocatore/script. Questo fenomeno ha assunto anche un nome: R Dance.

Ma come ha risposto Pokerstars alle lamentele inevitabili di tanti giocatori? Da ora non si potrà riservare il posto al tavolo per più di tre volte in sei ore. Un giocatore, se per tre volte consecutive si siede ad un tavolo, non gioca, ed esce subito, sarà costretto ad attendere per sei ore prima di poter sedersi nuovamente.

E' il primo passo verso il divieto assoluto di PokerStars ai Seating Script?