Riapre Full Tilt Poker con numeri da record!

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

fulltiltL'attesa ormai è finita e dopo 495 giorni torna online Full Tilt Poker, registrando sin da subito numeri eccezionali: ben 45.000 giocatori simultaneamente!

Numeri davvero importanti, se si osserva che non possono giocare i players residenti negli Stati Uniti e quelli europei residenti nei paesi dove i mercati sono stati regolamentati, come ad esempio l'Italia.

Durante le prime ore di gioco, Full Tilt Poker ha riscontrato però diversi problemi, soprattutto per quanto riguarda le operazioni di depositi e prelievi, ma che comunque sono stati risolti rapidamente: adesso il sito è perfettamente funzionante.

Ricordiamo che i giocatori italiani non possono accedere alla lobby di gioco in attesa di conoscere le modalità di rimborso: la situazione italiana è infatti ancora molto complessa, in quanto non è stato ancora trovato un accordo tra le parti.

Infatti i giocatori che risultano residenti in Spagna, Francia, Danimarca, Belgio ed Estonia potranno prelevare sui rispettivi siti nazionali di PokerStars, mentre in Italia ancora non è stato dato il “via libera” dalle autorità governative.

Sulla Red Room subito in evidenza l'action ai tavoli High Stakes, con i nuovi limiti di 400$/800$ per i giochi No Limit e 1k$/2k$ per il Limit: tra i protagonisti di giornata due degli ambasciatori di Full Tilt Poker, ovvero Gus Hansen e Viktor “Isildur1”Blom.

Tom Dwan non ha potuto partecipare alla giornata inaugurale della Red Room in quanto “bloccato” negli Stati Uniti.