Sunday Special di PokerStars annullato: ecco come è finita

Scritto da Alessandro Il Aggiornato il .

sunday special pokerstars

Il Sunday Special di PokerStars è stato annullato e il montepremi suddiviso fra i superstiti. È quanto stabilito proprio poche ore fa dai responsabili della poker room della "picca rossa" a seguito del "blocco" registrato ieri intorno alla mezzanotte quando, con 729 players ancora in gioco, il torneo non è più andato avanti.

Il principale evento domenicale del poker online italiano, con montepremi da 150.000 euro garantiti, dalla mezzanotte di ieri non è dunque più ripartito.

 

Sunday Special bloccato

Ecco di seguito i fatti in dettaglio. Ieri sera, intorno alla mezzanotte, il gioco su alcuni tavoli ha iniziato a bloccarsi e ha praticamente reso impossibile la continuazione del torneo.

Una problematica che ha riguardato soltanto una parte dei giocatori ma i responsabili di PokerStars hanno deciso di interrompere il torneo.

Per quanto riguarda i motivi di tale blocco, è molto probabile il verificarsi di un problema tecnico esclusivo del Sunday Special. Infatti tutti gli altri tornei e anche i tavoli in modalità cash non hanno registrato alcun impedimento durante il gioco.

Occorre comunque sottolineare che in realtà alcuni utenti si erano iniziati a lamentare dal pomeriggio di ieri per frequenti disconnessioni. La conseguenza di tali problematiche può essere stata anche il motivo del calo di presenze dei giocatori negli altri tornei domenicali di punta della poker room, come il celebre evento High Roller.

 

Roll forward

PokerStars ha deciso di adottare la regola del roll forward. In pratica oltre alla restituzione del buy-in ai players ancora in gioco al momento del blocco, si suddivide il 50% del montepremi in parti uguali tra i giocatori e l’altro 50% a seconda dell'ammontare del rispettivo stack.

Torneo dunque cancellato e nessun vincitore questa settimana per l'evento domenicale di poker online più ricco d'Italia.