Guida Holdem Manager: download, installazione, creare il database (parte 2)

Scritto da Federico Il Aggiornato il .

holdem manager

Dopo aver capito cos'è Holdem Manager nella prima parte della guida, vediamo ora come installarlo.

Per installare il software Holdem Manager dovete per prima cosa andare sul sito ufficiale e scaricare dalla homepage la versione trial. O, in alternativa, se volete direttamente procedere all’acquisto, andate nella sezione HM2, cliccate su BUY NOW e scegliere la versione che preferite. Ricordate che in caso desideriate acquistarlo dovrete anche creare il vostro account registrandovi sul sito.

Una volta scaricato il setup dovrete avviarlo cliccandoci su e seguire la procedura guidata della wizard. Quando vi comparirà la seguenta schermata:

holdem manager installazione

Dovrete installare e selezionare entrambi i componenti, PostgreSQL e Holdem Manager. Potete NON selezionare PostgreSQL soltanto se avete già installato precedentemente il software sul vostro pc.

n.b. Se non è ancora presente nel vostro pc il componente .NET Framework aggiornato alla sua ultima versione, nella schermata vi comparirà una terza casella da barrare per procedere alla sua installazione. La procedura richiederà a mala pena un minuto di tempo in più, ma .NET Framework è essenziale per il funzionamento di Hold'em Manager.

Premete next e nella schermata successiva:

hm2 installazione

Selezionate la cartella di destinazione dove andrà ad installarsi Hold'em Manager.
Fatto ciò, lanciate il programma.

A questo punto vi apparirà la schermata di benvenuto di HM2. Procedete cliccando next fino a questo passaggio:

holdem manager setup

È la fase in cui creeremo il nostro database che servirà al programma, indispensabile trattandosi della vostra prima installazione di HM2. Per evitare di complicarci la vita, limitatevi a selezionare le due caselle come nell’immagine, adoperando la cartella di destinazione.

Tuttavia, se non siete alla prima installazione di un software di analisi, potreste già avere nel vostro pc un database con le vostre hands history precedenti. In questo caso dovrete indicare il database da selezionare in questo passaggio:

holdem manager database

Con la creazione del database e la sua installazione, Holdem Manager 2 è a tutti gli effetti installato e pronto ad essere utilizzato.

Bene, a questo punto potete chiudere la procedura guidata e iniziare a familiarizzare col software in se, nella terza parte della guida >