Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita.
logo adm 18

Max Pescatori: biografia e successi del Pirata Italiano

max pescatoriMassimiliano Pescatori, noto come Max (Milano, 1971), è un giocatore professionista di poker italiano.

Max Pescatori da giovane lavorava come addetto in un supermercato dell’hinterland milanese e scriveva recensioni di videogiochi per una rivista. E' da sempre amante del gioco e spesso va a giocare con gli amici al Casinò di Campione.

Un bel giorno Max scopre il Texas Hold’em e se ne innamora subito, decidendo di tentare la fortuna partendo per Las Vegas. Con i soldi presi dalla liquidazione del lavoro e dalle vendita della sua Peugeot 106, si pagò il biglietto aereo per Las Vegas e un piccolo bankroll per iniziare l'avventura.
Sbarcato nella capitale mondiale del gioco d'azzardo, iniziò a giocare a Seven Card Stud ma quando si accorse che la specialità del Texas Hold’em era più frequentata, decise di dedicarsi al No Limit.

Max non era ancora esperto del gioco ed un grande aiuto lo ricevette dalla famiglia Traniello: Marco e sua moglie Jennifer Harman. Pescatori conosce Marco Traniello al tavolo da gioco ed avendo entrambi origini italiane, diventarono subito amici. Anche Jennifer si affeziona a Max e lo invita a sedersi dietro di lei quando giocava ai tavoli.

Grazie a questo duplice aiuto, in poco tempo vinse due tornei di Texas No Limit, tra cui il celebre Legend of Poker al Bycicle di Los Angeles.

Max per farsi riconoscere ai tavoli, decide di utilizzare una bandana con i colori del tricolore e da allora diventò per tutti il "Pirata Italiano".

Nel 2006 Max Pescatori vince il suo primo braccialetto WSOP nell’evento $ 2.500 No-Limit Hold’em, per una prima moneta di oltre 682mila dollari.
Nel 2007 trionfa al Main Event della prima tappa del Campionato Italiano di Sanremo per un primo premio di oltre 100 mila euro.
Nel giugno del 2008 Max si aggiudica il secondo braccialetto WSOP, nel $2500 mixed game pot limit holdem/pot limit omaha per un premio di oltre 246mila dollari. Nel 2009 arriva al tavolo finale nel Seven Stud sempre alle WSOP.
Nel gennaio 2011 Max vince la Notte del Poker, per altri 84mila euro di primo premio.

Le vincite totali nel poker live ammontano ad oltre 3 milioni di dollari. Ecco di seguito le più ricche vincite cash in carriera per Max Pescatori:

  • 9 luglio 2006 - World Series of Poker $2500 No-Limit Holdem – 1° - $682,389
  • 14 luglio 2008 - Pot-Limit Hold'em / Omaha (WSOP) - 1° - $246,471
  • 20 gennaio 2008 -  Aussie Millions – 10° - $118,800
  • 05 gennaio 2011 - La Notte del Poker – 1° - $112,121
  • 10 giugno 2014 - $10,000 H.O.R.S.E. (WSOP) – 5° - $112,066

Photo credit: Wikipedia.

  • Ultimo aggiornamento il .
logo agenzia dogane monopoli

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Gioca responsabilmente.
Informazioni sulle probabilità di vincita e sui regolamenti di gioco sono disponibili sul portale www.adm.gov.it e sui siti dei concessionari.

DimensionePoker.com non è un operatore di gioco a distanza ma un sito di informazione dedicato ai giochi.
Tutte le poker room online citate su DimensionePoker.com hanno regolare licenza AAMS e sono concessionari autorizzati al gioco a distanza dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Copyright © 2019 DimensionePoker.com. Tutti i diritti riservati.