Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita.
logo adm 18

Scotty Nguyen: biografia del "Principe del Poker"

Scotty NguyenThuan Nguyen, conosciuto meglio come Scotty Nguyen (Nha Trang, 28 ottobre 1962), è un giocatore professionista di poker vietnamita naturalizzato statunitense.

Cinque braccialetti WSOP vinti in carriera, Nguyen è ancora oggi uno dei più forti giocatori di poker al mondo.

Thuan "Scotty" Nguyen fu il primo di 13 figli ed a 11 anni fugge dal suo paese, un Vietnam in guerra, trovando accoglienza presso una famiglia di Chicago. I rigidi inverni della metropoli spingono “Scotty” a trasferirsi in California presso un’altra famiglia.

Il giovane Scotty riesce a trovare lavoro presso un’impresa di pulizia, titolare di un appalto presso l’Harrah’s Casinò, che gli permette di scoprire il gioco del poker.

Affascinato subito dalle carte, incomincia a lavorare come dealer, riuscendo così a comprendere le tecniche del gioco.

Il suo mito divenne il grande ed indimenticato Stu Ungar che nel 1997 vinse le World Series of Poker Championship Event.

Scotty riesce a migliorare il suo gioco in maniera graduale e proprio nel 1997 si aggiudica il suo primo braccialetto WSOP nella specialità Omaha Hi-Lo.

Nel 1998 decide di partecipare al World Series of Poker Championship Event, investendo 10mila dollari. 
Tre giorni di gioco e Scotty riesce a raggiungere il tavolo finale. Nell'heads up contro Kevin McBride pronuncia una frase che divenne un cult: “You call this one, and it’s gonna be all over, baby”.
Scotty decise infatti di andare all in su un board di 8-9-9-8-8 con McBride che optò per il call, ma il vietnaminta girò J-9, e come aveva dichiarato, si aggiudicò il braccialetto di campione del mondo. Una vittoria da ben 1.000.000 di dollari che lo lanciò nell'olimpo del poker mondiale.

I suoi successi alle WSOP continuano, e nel 2001 vince altri due braccialetti nel $2500 Pot Limit Omaha e nel $5000 Omaha Hi-Lo.

Nel gennaio del 2006 riesce a conquistare anche un evento del World Poker Tour.

Nel 2007 arriva dietro ad Eli Elezra al WSOP Seven Card Stud Hi-Lo e nello stesso anno viene eliminato ad un passo dal tavolo finale del Main Evant delle WSOP, uscendo undicesimo su 6358 giocatori.

Nel giugno 2008 Scotty centra un altro grandissimo successo alle World Series of Poker, aggiudicandosi il 50.000$ H.O.R.S.E. Event, torneo a cui partecipavano soltanto i migliori al mondo e riuscendo ad avere la meglio su 148 players. Sconfitto Michael De Michele nell'heads up conclusivo, per un primo premio di 1.989.120 dollari.

Scotty "The Prince of Poker" Nguyen è uno dei più carismatici giocatori nella storia del poker. Nel 2013 è stato inserito nel Poker Hall of Fame.

In carriera Scotty Nguyen ha vinto oltre 11,8 milioni di dollari. Ecco di seguito le vincite più ricche del “Principe del Poker”:

  • 29 giugno 2008 - World Championship H.O.R.S.E – 1° - $1,989,120
  • 14 maggio 1998 - World Series of Poker (WSOP) – 1° - $1,000,000
  • 23 gennaio 2006 - Gold Strike World Poker Open (WPT) – 1° - $969,421
  • 17 luglio 2007 - World Championship No-Limit Hold'em – 11° - $476,926
  • 18 febbraio 2009 - H.O.R.S.E Championship L.A. Poker Classic - 1° - $339,743

Photo credit: Matt Waldron.

  • Ultimo aggiornamento il .
logo agenzia dogane monopoli

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Gioca responsabilmente.
Informazioni sulle probabilità di vincita e sui regolamenti di gioco sono disponibili sul portale www.adm.gov.it e sui siti dei concessionari.

DimensionePoker.com non è un operatore di gioco a distanza ma un sito di informazione dedicato ai giochi.
Tutte le poker room online citate su DimensionePoker.com hanno regolare licenza AAMS e sono concessionari autorizzati al gioco a distanza dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Copyright © 2019 DimensionePoker.com. Tutti i diritti riservati.