Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita.
logo adm 18

Stu Ungar: biografia del più grande giocatore nella storia del Poker

Stu UngarStuart Errol Ungar, conosciuto ai più come Stu Ungar (New York, 8 settembre 1953 – Las Vegas, 22 novembre 1998), è stato un giocatore di poker professionista statunitense.

Soprannominato The Kid, è stato un player di Texas Hold'em e Gin Rummy, considerato il più forte giocatore del mondo in entrambe le specialità.

È stato l'unico giocatore al mondo a vincere per tre volte il "Main Event" delle World Series of Poker. Nel 2001 è stato inserito nella prestigiosa Poker Hall of Fame.

Stu Ungar sin da piccolo frequentava a New York il club del padre nel quale si giocava d'azzardo, circostanze che lo avvicinarono a questo mondo, incominciando a giocare tornei di Gin Rummy. A 14 anni era già un giocatore professionista.

Iniziò a vincere regolarmente vari tornei di Gin Rummy, anche se dovette lasciare New York per debiti, per il vizio di scommettere ingenti somme su avvenimenti sportivi ed alle corse dei cavalli. Nel 1977 si trasferisce a Las Vegas, dove incontrò anche Madeline, la sua futura moglie.

Ungar dopo aver sconfitto diversi professionisti a Las Vegas, divenne il più forte giocatore di Gin Rummy e nessuno volle più giocare con lui.
Vinse tantissimi tornei e molti casinò gli chiesero espressamente di non giocare più, altrimenti gli altri players non si sarebbero iscritti.

Ungar pertanto fu costretto a ripiegare sul poker e si iscrisse alle World Series of Poker 1980. Vinse il Main Event sconfiggendo la leggenda Doyle Brunson, diventando all'epoca il più giovane campione del mondo nella storia, a ventisette anni, e per questo soprannominato The Kid. L'anno successivo trionfa nuovamente, battendo Perry Green nell'heads up finale.

Ungar affermava inoltre di riuscire a contare un sabot di blackjack composto da sei mazzi di carte, tanto da scommettere 100.000 dollari con Bob Stupack: indovinò le ultime tre carte e vinse la scommessa.

Grazie alla sua eccezionale memoria fotografica riusciva a contare le carte, e per tale motivo fu invitato a non entrare più nei casino del Nevada.

Purtroppo l’azzardo per Stu era qualcosa di incontrollabile e riuscì a perdere 900.000 dollari in scommesse sportive, spendere milioni di dollari ai dadi e riuscire a rifarsi a poker.

Problemi con l’alcol e le droghe lo affligeranno da quel momento in poi e nel 1990, da chipleader nel Main Event, non si presentò al tavolo per il day 3. Trovato privo di sensi dopo una notte passata ad assumere cocaina e acidi. Riuscì a concludere al nono posto finale, vincendo 20.000 dollari, senza giocare e grazie all'enorme stack accumulato nei primi giorni.

Famoso quanto avvenne alle World Series of Poker del 1992, quando Ungar si scontrò con Mansour Matloubi (vincitore nel 1990) in un heads up di Texas Hold'em dal buy-in di 50.000 dollari.
Il board fu il seguente: 3-3-7-K-Q. Matloubi andò "all-in" in bluff e Stu chiamò con 10 carta alta e disse al suo avversario che le sue carte erano 4-5 o 5-6. Matloubi mostrò un 4 e un 5.

Stu purtroppo si perde nel tunnel della droga e scompare per anni dalle poker room.

Nel 1997, durante le WSOP, Stu fu notato aggirarsi nelle sale del Bellagio, senza i soldi per iscriversi al Main Event, trovando però in Billy Baxter il finanziatore che gli pagò i 10.000 dollari di buy-in.
Ungar domina le World Series e conquista la terza vittoria nel Main Event WSOP.

Stu Ungar viene trovato morto qualche mese più tardi in un motel di Las Vegas a seguito di un’overdose di farmaci e stupefacenti a soli 44 anni.

In carriera, ai tavoli da poker, Stu Ungar ha vinto oltre 3 milioni di dollari.

Ecco le sue vincite live più ricche:

  • 15 maggio 1997 - World Series of Poker (WSOP)- 1° - $1,000,000
  • 24 maggio 1981 - World Series of Poker (WSOP) – 1° - $375,000
  • 17 maggio 1980 - World Series of Poker (WSOP) – 1° - $365,000
  • 01 febbraio 1984 - Amarillo Slim's Superbowl Of Poker – 1° - $275,000
  • 01 febbraio 1988 - Amarillo Slim's Superbowl Of Poker -1° - $210,00

Photo credit: Wikipedia.

  • Ultimo aggiornamento il .
logo agenzia dogane monopoli

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Gioca responsabilmente.
Informazioni sulle probabilità di vincita e sui regolamenti di gioco sono disponibili sul portale www.adm.gov.it e sui siti dei concessionari.

DimensionePoker.com non è un operatore di gioco a distanza ma un sito di informazione dedicato ai giochi.
Tutte le poker room online citate su DimensionePoker.com hanno regolare licenza AAMS e sono concessionari autorizzati al gioco a distanza dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Copyright © 2019 DimensionePoker.com. Tutti i diritti riservati.