Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita.
logo adm 18

Donkbet

Donkbet significa puntare fuori posizione contro il giocatore che aveva puntato o rilanciato nel turno precedente.

Esempio: il giocatore A rilancia preflop e viene chiamato dal B in posizione di small blind. Al flop il giocatore B che è il primo a parlare, punta, facendo quindi una donkbet.

Il termine donkbet, letteralmente puntata d'asino, nasce come termine dispregiativo. Negli ultimi anni l'ha persa a causa dell'evoluzione che ha avuto l'hold 'em e il poker in generale. In passato infatti si giocava molto più chiusi, e solo un asino avrebbe rilanciato per primo sul giocatore che aveva rilanciato preflop e che quindi doveva avere un gran punto.
Oggi invece l'open raise si può fare anche con carte non monster.

  • Ultimo aggiornamento il .
logo agenzia dogane monopoli

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Gioca responsabilmente.
Informazioni sulle probabilità di vincita e sui regolamenti di gioco sono disponibili sul portale www.adm.gov.it e sui siti dei concessionari.

DimensionePoker.com non è un operatore di gioco a distanza ma un sito di informazione dedicato ai giochi.
Tutte le poker room online citate su DimensionePoker.com hanno regolare licenza AAMS e sono concessionari autorizzati al gioco a distanza dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Copyright © 2019 DimensionePoker.com. Tutti i diritti riservati.