Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita.
logo adm 18

WSOP 2017: chi sono i 9 finalisti del Main Event

las vegas notte

Ecco chi sono i 9 finalisti del Main Event delle WSOP 2017 che da giovedì 20 luglio si giocheranno il titolo di Campione del mondo di poker: Scott Blumstein, John Hesp, Ben Pollak, Bryan Piccioli, Dan Ott, Damian Salas, Antoine Saout, Jack Sinclair e Ben Lamb.

Al vincitore spetterà un primo premio di oltre 8 milioni di dollari. Scopriamo maggiori dettagli su ognuno dei 9 finalisti.

  • Scott Blumstein (USA) 96,950,000: venticinquenne del New Jersey, è un professionista americano con vincite nel poker live di circa 300.000 dollari e poco meno di 150.000 dollari nell'online.
  • John Hesp (UK) 85,700,000: 64enne di Bridlington (Inghilterra), è un amatore del poker, come dimostrano i circa 2mila dollari guadagnati fino ad oggi nei live. È pertanto al primo in the money alle World Series of Poker. Già idolo del pubblico per la sua simpatia e le camicie colorate.
  • Benjamin Pollak (Francia) 35,175,000: non ha bisogno di presentazioni il francese Benjamin Pollak, dall’alto dei suoi 3 milioni di dollari vinti nei tornei live, 16 piazzamenti alle World Series of Poker e la conquista di numerosi eventi nel circuito dell’EPT.
  • Bryan Piccioli (USA) 33,800,000: il 28enne Bryan è un altro ottimo professionista americano, attivo sia nei live (quasi 2 milioni vinti in carriera) ma soprattutto nel poker online (più di 6 milioni guadagnati). Ben 26 i piazzamenti in the money alle World Series of Poker. In carriera ha vinto un braccialetto nel 2011 alle WSOP APAC.
  • Dan Ott (USA) 26,375,000: ventiseienne della Pennsylvania, è alla sua prima partecipazione alle World Series of Poker, nel corso della quale ha centrato altri due in the money.
  • Damian Salas (Argentina) 25,750,000: Damian Salas è un pro e avvocato argentino. In tutto sono 13 i piazzamenti a premio alle WSOP, con vincite in carriera nei live di quasi 1 milione di dollari.
  • Antoine Saout (Francia) 21,750,000: il francese centra il secondo final table al Main Event delle WSOP. Nel 2009 terminò al 3° posto, dietro a Joe Cada e Darwin Moon, per un premio di quasi 3,5 milioni di dollari. Ad oggi i suoi guadagni nei live ammontano complessivamente a 5,5 milioni di dollari.
  • Jack Sinclair (UK) 20,200,000: 26enne di Londra, ha al suo attivo appena 13.500 dollari vinti nei circuiti di poker live. È però un regular dell’online, compagno di camera di un "certo" Philipp Gruissem.
  • Ben Lamb (USA) 17,950,000: il 32enne Ben Lamb aveva già conquistato il tavolo finale del Main Event alle WSOP nel 2011. Le sue vincite in carriera ammontano a oltre 7,2 milioni di dollari nei tornei live. Sono invece 14 i piazzamenti a premio alle World Series of Poker.

A seguire il chipcount completo dei 9 finalisti del Main Event delle WSOP 2017:

  1.  Scott Blumstein (USA) 96,950,000
  2. John Hesp (UK) 85,700,000
  3. Benjamin Pollak (Francia) 35,175,000
  4. Bryan Piccioli (USA) 33,800,000
  5. Dan Ott (USA) 26,375,000
  6. Damian Salas (Argentina) 25,750,000
  7. Antoine Saout (Francia) 21,750,000
  8. Jack Sinclair (UK) 20,200,000
  9. Ben Lamb (USA) 17,950,000

Photo credit: Pixabay/zzim780.

  • Ultimo aggiornamento il .
logo agenzia dogane monopoli

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Gioca responsabilmente.
Informazioni sulle probabilità di vincita e sui regolamenti di gioco sono disponibili sul portale www.adm.gov.it e sui siti dei concessionari.

DimensionePoker.com non è un operatore di gioco a distanza ma un sito di informazione dedicato ai giochi.
Tutte le poker room online citate su DimensionePoker.com hanno regolare licenza AAMS e sono concessionari autorizzati al gioco a distanza dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Copyright © 2019 DimensionePoker.com. Tutti i diritti riservati.