Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita.
logo adm 18

Sunday Million da 10 milioni di dollari: “a.urli” vince 970.000$!

pokerstars com

Uno straordinario evento si è disputato sulla piattaforma di Pokerstars.com, il ricchissimo Sunday Million con un montepremi garantito da ben 10 milioni di dollari, in occasione del 10° anniversario di questo celebre torneo. Nessun overlay ma un prizepool di oltre 11 milioni di dollari e ben 55.059 entries.

Una favolosa edizione del Sunday Million, il secondo torneo più ricco di sempre nella storia del poker online dopo quello del dicembre 2011.

PokerStars garantiva un milione di dollari al primo classificato, anche se naturalmente a tali cifre un deal si è quasi rivelato inevitabile.

In realtà il player “a.urli”, chipleader del tavolo finale, non cede facilmente alle proprie pretese. Inizialmente infatti dichiara di volere almeno un milione di dollari, con gli altri giocatori che rifiutano.

Nel frattempo che si discute in chat, viene eliminato in 9° posizione il norvegese “Torsvik“ che può consolarsi con 95.000 dollari di premio.

A 8 left il chipleader “a.urli” oltrepassa quota 200 milioni di chips, con il secondo in classifica sotto i 90 milioni di gettoni. Si continua a giocare.

Ottavo posto per il finlandese “TottiLitti” che dallo small blind pusha con 2-6 offsuited ma si trova davanti proprio la coppia di Re di “canario508”. Per lui un premio di 129.071 dollari.

Settima posizione per il russo “Attila88” per 174.402 dollari di ricompensa che pusha con A-J suited ma trova l'avversario con A-K.

Superfizzy” esce in sesta posizione per 235.653 dollari, seguito dall’inglese “ThreeBetting” che perde un coinflip con 6-6 contro l’A-K di “mladenova62”. Quest'ultimo a sua volta out in 5° posizione per 318.415 dollari.

Una volta rimasti in quattro si tenta nuovamente un accordo ma è ancora “a.urli” a rifiutare la ripartizione in base alle chips, respingendo al mittente 819.533 dollari e pretendendo 900.000 dollari.

Gli altri giocatori propongono 870.000 dollari ma “a.urli” rifiuta ancora una volta scrivendo in chat: “Ho bisogno di 900.000$. Ho un debito da un milione di dollari”.

Il gioco dunque riprende con gli avversari indispettiti per la battuta del chipleader fino a quando, dopo paio di mani, “a.urli” perde circa 10 milioni di chips e scrive in chat di voler accettare gli 870.000 dollari in precedenza offerti.

Il torneo viene nuovamente fermato con il canadese che dichiara di accettare soltanto 870.000 dollari, nonostante il suo premio secondo ICM sia inferiore. Dopo una contrattazione apparentemente infinita, i quattro finalisti si accordano per il seguente deal:

  • a.urli 870.000 dollari
  • mladenova62 650.000 dollari
  • prophetdream 678.5174 dollari
  • canario508 560.000 dollari

Inoltre 100.000 dollari in palio per il vincitore.

Dopo aver raggiunto finalmente l'accordo, “prophetdream” manda a casa in 4° posizione lo short “canario508”.

Gradino più basso del podio proprio per il coreano “prophetdream” che con K-Q suited non riesce a superare l’A-7 di “a.urli”.

Nel testa a testa finale del valore di 100.000 dollari, il canadese riesce ad avere la meglio su “mladenova62” che pusha 4-4 ma perde contro 8-10 suited.

Per il player “a.urli” una vittoria da ben 970.000 dollari.

A seguire il payout completo del final table:

  1. a.urli 970.000 dollari (deal)  
  2. mladenova62 650.000 dollari (deal)
  3. prophetdream 678.5174 dollari (deal)
  4. canario508 560.000 dollari (deal)
  5. ThreeBetting 318.415 dollari
  6. Superfizzy 235.653 dollari
  7. Attila88 174.402 dollari
  8. TottiLitti 129.071 dollari
  9. Torsvik 95.522 dollari
  • Ultimo aggiornamento il .
logo agenzia dogane monopoli

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Gioca responsabilmente.
Informazioni sulle probabilità di vincita e sui regolamenti di gioco sono disponibili sul portale www.adm.gov.it e sui siti dei concessionari.

DimensionePoker.com non è un operatore di gioco a distanza ma un sito di informazione dedicato ai giochi.
Tutte le poker room online citate su DimensionePoker.com hanno regolare licenza AAMS e sono concessionari autorizzati al gioco a distanza dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Copyright © 2019 DimensionePoker.com. Tutti i diritti riservati.